Si amplia l'ospedale di Cento

Il Dipartimento Attività Tecnico, Patrimoniali e Tecnologiche di Ausl Ferrara ha consegnato -Mercoledì 13 Luglio- il cantiere dei lavori nei reparti di Medicina e Ortopedia dell’Ospedale SS. Annunziata di Cento, al Consorzio Cooperative Costruzioni di Bologna che si è aggiudicato l’appalto da 1.084.130,61 euro comprensivo di oneri di sicurezza.

E’ il primo atto formale che porterà tra 395 giorni -termine contrattuale stabilito, salvo imprevisti- alla consegna di 27 nuovi posti letto per ciascuno dei due settori dell’ospedale centese.

Al termine dei lavori, infatti, saranno realizzati 54 nuovi posti di degenza, adeguati dal punto di vista tecnologico e alberghiero, in camere climatizzate da 1 o 2 letti, con rinfrescamento di tutti i locali di servizio, perfettamente a norma sul piano delle autorizzazioni antincendio e sanitarie in linea con le disposizioni nazionali e della Regione Emilia Romagna (adeguamento ex L.R. 34/98, n.d.r.).

I lavori saranno eseguiti in due fasi e, consisteranno, nell’iniziale ristrutturazione di parte dei locali dell’ex Medicina -dipartimento oggi attivo nella sede della Nuova Villa Verde- con il conseguente spostamento di Ortopedia negli ambienti rinnovati e la successiva riqualificazione dei locali, così liberati, per ospitare i 27 nuovi posti letto di Medicina che saranno fisicamente collegati -allo stesso livello del secondo piano- al reparto operativo di Medicina-Nuova Villa Verde.

L’intervento, mirato su questo primo corpo d’opere che riguarda la ristrutturazione dei reparti di Medicina e Ortopedia, rientra nel piano delle attività progettate, dall’Azienda USL di Ferrara, con la 2^ Fase del documento tecnico-programmatico “Schema Direttore”, per rispondere agli obiettivi di riqualificazione del complesso ospedaliero di Cento, con interventi che portino l’intera struttura sanitaria all’accreditamento grazie ad indispensabili interventi edilizi di adeguamento normativo, impiantistico, logistico e di sicurezza.

La domanda che a questo punto dovrebbe sorgere spontanea è “perché non a Bondeno?”

In parte la risposta la fornisce questo articolo del 1997, tratto da Più: ai Bondenesi non interessa minimamente la res publica e poi non leggono…

One thought on “Si amplia l'ospedale di Cento

  1. Anche l’amministrazione comunale di Bondeno non fa molto per informare i suoi cittadini: nel sito web del comune il link alle delibere non è raggiungibile (tempo esaurito); non ho visto traccia dell’ ordine del giorno dell’ultimo consiglio comunale; la saletta col televisore per il pubblico, allestita per l’occasione, aveva un audio pessimo.
    Non ho verificato stavolta il collegamento in diretta via web col consiglio comunale, ma esperienze precedenti non erano state positive.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.