Ci sei o ci fai?

Draghi annuncia un «intervento di ampia portata» contro il caro-bollette. In arrivo 5-7 miliardi. Ma le filiere energivore sono allo stremo e i decreti tampone non basteranno più. Letta: «Ripresa a rischio». Conte: «Servono misure strutturali». Stasera la protesta dei sindaci: città al buio

così titola il manifesto di oggi facendo finta di credere che la colpa sia di Putin che ci nega il gas quando la colpa è della UE che impone le sanzioni alla Russia e ostacola i suoi gasdotti

3 thoughts on “Ci sei o ci fai?

  1. Probabilmente la ritirata dalle forme “avanzate” di dittatura sanitaria avviene nel momento in cui una parte della popolazione comincia a non poterne più, ma la maggioranza pur essendo stanca di ricatti e di misure, pur sempre meno disponibile ai vaccini non ha ancora collegato i puntini e continua a credere nella peste dalla quale Big Pharma ci ha salvato, senza vedere la radicale mistificazione attuata e senza essere in grado di comprendere o di voler comprendere la sequenza di eventi cominciati nel gennaio del 2020. Soprattutto, anche criticando i modi di azione del governo e l’assurdità delle misure, non ha ancora afferrato la natura essenzialmente politica della pandemia.
    https://ilsimplicissimus2.com/2022/02/10/retroscena-omicron-la-verita-si-fa-strada/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.